.

CORO DA CAMERA HEBEL

SARONNO 17 Ottobre 2016


Il Coro da camera Hebel è stato protagonista sabato sera di un momento di “Dieci cose” il programma condotto da Flavio Insinna e Federico Russo su Raiuno.


Il coro, composto da 36 ragazze, tra i 18 e i 25 anni, diretto da Alessandro Cadario rappresenza una delle eccellenze della città degli amaretti.

Per le ragazze oltre alla possibilità di esibirsi in televisione quella di cantare “Almeno tu nell’universo” di Mia Martina accompagnate al pianoforte dall’autore Maurizio Fabrizi. Un’esperienza preziosa per le saronnesi che nel backstage hanno cantato e conosciuto artisti famosi come Elio e le storie tese, Alessandro Cattelan e anche il portiere Gigi Buffon.


Per il coro, nato come esperienza scolastica alla Bascapè proseguita al liceo Legnani e diventato recentemente un sodalizio, non si tratta certo di una prima. In passato hanno cantato un brano nel film “La variabile umana” di Bruno Oliviero.

La perfomance in tv è stata dunque solo una tappa le ragazze del coro Hebel che, dopo aver recentemente festeggiato il decennale di attività, inizieranno presto a concretizzare il progetto di incidere un primo disco.


Sara Giudici

IL SARONNO